Dal 1905,

AL CENTRO DI ROMA

“La nostra storia comincia nei pressi di Campo de’ Fiori, al centro di Roma in un negozio torrefazione la cui insegna recita Importazione di Caffè Bar Tintori. È il 1905. Ettore Tintori ha un sogno: selezionare le migliori qualità di caffè al mondo, tostarle in maniera artigianale e creare una miscela ricercata, dal sapore inconfondibile, diceva di voler creare un espresso corposo, aromatico, dal gusto deciso ma delicato. In altre parole l’espresso perfetto”.” mentre racconta, Fabrizio, titolare di terza generazione di Caffè Tintori, lascia trapelare ammirazione e un filo di nostalgia. Il sogno di Ettore si trasforma in realtà, in una delle torrefazioni più prestigiose e ricche di storia della Capitale, che con orgoglio tramanda di generazione in generazione tutta la passione, l’esperienza e la qualità che si deve avvertire in ogni goccia di buon caffè.

TORREFAZIONE CAFFÈ TINTORI

Viale Giotto, 3e – 00153 Roma (RM)

Artigiani di fatto,

ORA COME ALLORA


I discendenti di Ettore Tintori si spendono senza limiti nella cura dei dettagli e nella ricerca della perfezione. Sanno che ogni chicco di caffè è prezioso perché ha una storia e una particolare identità.

Consci del valore della materia prima, importano le migliori varietà di caffè crudo dall’America Latina, dall’Africa e dall’Asia; tra le origini pregiate in magazzino riposano sacchi di Santos Brasile, Costa Rica, Camerun.

Per ottenere risultati eccellenti Fabrizio segue personalmente tutta la filiera di produzione e distribuzione. Da Tintori si tosta il caffè con tecniche artigianali e un metodo personalizzato, rigorosamente segreto, per mantenere integri l’aroma e le proprietà organolettiche del caffè.

Caffè amaro e speziato…

ROBUSTO!


L’azienda produce due miscele di caffè in grani, di valore, in grado di andare incontro alle esigenze di ogni bar o ristorante e naturalmente di ogni appassionato di espresso casa. Due traguardi, due sapori, due risposte ad una ricerca della perfezione cominciata più di un secolo fa. Con miscela Michelangelo si estrae un espresso dalla crema scurissima dal gusto intenso, deciso, particolarmente amaro, che sfuma in un retrogusto di spezie orientali. Una miscela dall’elevatissima curva di tostatura, composta dalle migliori monorigini africane e asiatiche.

Cottura presso la torrefazione Cottura presso la torrefazione
confezionamento del caffè in grani confezionamento del caffè in grani: sacchetto con valvola

MISCELA BERNINI

Miscela di Arabica e Robusta

L’assaggio del caffè

MISCELA BERNINI MISCELA DI ARABICA E ROBUSTA

Miscela:
MISCELA BERNINI Miscela di Arabica e Robusta

Miscela Bernini è composta per il 60% di caffè di specie Arabica, origine Brasile e Costa Rica, con l’aggiunta del 40% di Robusta del Camerun.

Gusto:

La provenienza d’Africa, tostata al grado medio scuro, rende intensi i tipici sentori del caffè espresso italiano, si riconoscono note di cioccolato, tabacco e liquirizia. Lo stile di tostatura influisce sul corpo intenso e rotondo, segno distintivo di caffè Bernini. Il caffè, ricoperto di bella crema e dolce al gusto, persiste a lungo mentre l’amarezza evolve in sentore di cioccolato fondente.

Abbinamenti:

Per intensificare la sensazione complessiva della miscela proposta da Tintori, preparate praline di cioccolato fondente con mousse al caffè, Bernini ovviamente. Consiglio inoltra la classica fiamma, ingredienti cacao, panna e rum. Con il rum si prosegue: cubano invecchiato, in purezza o aromatizzato con cannella e chiodo di garofano.

aspetto crema
complessità
aromatica
intensità
aromatica
acidità
amarezza
corpo
astringenza
persistenza

Dal chicco macinato fresco

ALLA TAZZINA


Le macchine superautomatiche macinano i chicchi di caffè all’istante al semplice tocco di un tasto.

Il complesso organolettico di ogni chicco si esprime in pieno con la minima dispersione delle molecole volatili e la massima salvaguardia dell’aroma in tazzina.

Settaggi della macchina

CONSIGLI D’USO


4macinatura
forte intensità
ristretto o lungo lunghezza

Se al risveglio ricercate la sensazione energica della caffeina, preparate Bernini in espresso ristretto. Anche il caffè di lunghezza normale modula bene le qualità. Provate poi il caffè in Espresso macchiato, Cappuccino, Cappuccino mix e Latte macchiato per scoprire come la miscela si ammorbidisca unita ai grassi e agli zuccheri del latte. D’estate caffè shakerato, con sciroppo di zucchero e un centilitro di liquore all’amaretto.

Guida ai torrefattori

UNA REALTÀ TUTTA DA SCOPRIRE


Un viaggio attraverso l’eccellenza del caffè raccontata dalla voce degli esperti di SlowFood Educa. Le recensioni dei caffè di 25 torrefazioni italiane di alta qualità ed in più tutto quello che c’è da sapere prima di gustare un espresso di altissimo livello.

modale-website