Di padre in figlio,

L’AMORE PER IL CAFFÈ

Chi ama il caffè lo sa: ci sono caffè buoni, caffè mediocri, caffè scadenti. Quelli di Caffè Pansa sono tutti semplicemente eccellenti. Dal 1976, infatti, questa piccola Torrefazione fiorentina sceglie solo le varietà di caffè più pregiate, selezionate dai migliori raccolti al mondo, per dare vita a miscele “artistiche” che esaltano le caratteristiche del chicco. Fu Pietro Staderini a fondare la Torrefazione dopo aver lavorato per molti anni in un noto bar fiorentino. Una volta aperta una caffetteria tutta sua, decise da subito di avviare la lavorazione dei chicchi crudi per sopperire alla mancanza di caffè tostati di qualità. Da subito, l’obiettivo fu quello di ricercare la massima qualità del prodotto, missione che il figlio Alessandro persegue ancora oggi.

PIANSA

Via Antonio Meucci, 1 – 50012  Bagno A Ripoli (FI)

torrefazioni piansa bagno a ripoli

Tradizione e tecnologia

UNA COSA SOLA


Cresciuto in un ambiente dove l’amore per il caffè si respirava nell’aria come il suo profumo, Alessandro Staderini ha vissuto giorno dopo giorno la passione del padre, ha ereditato saperi e conoscenze e imparato ad arricchirle a sua volta con nuove tecnologie, in un sapiente e proficuo sodalizio tra tradizione e innovazione. Ne è una dimostrazione la scelta di lavorare con una piccola tostatrice di ultima generazione che permette di cogliere con precisione il momento in cui ogni varietà di caffè raggiunge il grado di cottura ottimale e di mantenerlo costante. Allo stesso tempo, la dimensione contenuta dell’impianto consente di conciliare la tecnologia con la tradizione artigianale poiché per ogni tostata è possibile effettuare un ulteriore controllo visivo.

Dalle miscele

AGLI SPECIALITY COFEES


La Torrefazione Piansa è da sempre rinomata per le miscele di qualità, veri e propri capolavori nati dall’ineffabile gusto di Pietro Staderini. Negli anni ottanta Piansa inizia a lavorare anche caffè mono-varietà di qualità eccelsa, come il Jamaica Blue Mountain, l’Hawaii Kona Kai o il Portorico Yauco selecto), identificati come Linea caffè Gourmet Piansa. Di recente, inoltre, la produzione dei caffè mono-varietà si è estesa fino a comprendere caffè provenienti da piccole piantagioni ubicate in speciali territori dove il processo di coltivazione avviene con tecniche naturali e artigianali, nel rispetto dell’ambiente e delle persone. Sono i caffè della Linea speciality coffees Piansa, alcuni di questi Presidi Slow food, altri biologici, tutti caratterizzati da qualità organolettiche di assoluto rilievo.

Punto di degustazione e somministrazione Punto di degustazione e somministrazione
Cottura presso la torrefazione Cottura presso la torrefazione
confezionamento del caffè in grani confezionamento del caffè in grani: sacchetto con valvola

10 + 1

Miscela di Arabica e Robusta

L’assaggio del caffè

10 + 1 MISCELA DI ARABICA E ROBUSTA

Miscela:
10 + 1

10 + 1 è una miscela molto versatile, particolarmente adatta alle macchine automatiche. Il nome sta ad indicare il numero di varietà o origini che compongono il blend. La percentuale di caffè arabica è alta, corrisponde all’80%, mentre il rimanente 20% è Kaapy Royale, la robusta d’India che fa percepire al palato questo espresso come rotondo e di corpo pieno.

Gusto:

Assaggiamolo subito come espresso: la crema è molto bella, lucente e colore nocciola intenso, fine e duratura; è una caffè intensamente profumato, acido al punto giusto, di blando gusto amaro e per niente astringente. La definiamo una miscela dolce e bilanciata, in cui prevalgono i sentori di noci, di cioccolato e le note acide e fruttate.

Abbinamenti:

Ispira il classico tiramisù, il cioccolatino al tartufo e l’affogato al caffè, rigorosamente preparato con gelato alla crema vaniglia: 10+1 è un caffè buono ad ogni ora e in ogni stagione! Se volete accompagnare l’espresso a un distillato, vi suggerisco una vodka aromatizzata con l’erba del bisonte, dal profumo simile a quello della vaniglia.

aspetto crema
complessità
aromatica
intensità
aromatica
acidità
amarezza
corpo
astringenza
persistenza

Dal chicco macinato fresco

ALLA TAZZINA


Le macchine superautomatiche macinano i chicchi di caffè all’istante al semplice tocco di un tasto. Il complesso organolettico di ogni chicco si esprime in pieno con la minima dispersione delle molecole volatili e la massima salvaguardia dell’aroma in tazzina.

Settaggi della macchina

CONSIGLI D’USO


5macinatura
normale intensità
normale lunghezza

La miscela 10 + 1 di Piansa, dà un buon risultato in espresso e si sposa bene con il latte grazie alla crema consistente e all’acidità medio alta. Non c’è bisogno di zucchero, nemmeno nel Caffè Doppio che preparate con Autentica quando urge un po’ di energia.

Guida ai torrefattori

UNA REALTÀ TUTTA DA SCOPRIRE


Un viaggio attraverso l’eccellenza del caffè raccontata dalla voce degli esperti di SlowFood Educa. Le recensioni dei caffè di 25 torrefazioni italiane di alta qualità ed in più tutto quello che c’è da sapere prima di gustare un espresso di altissimo livello.

modale-website