Alle origini di 

UN CAFFÈ 100% STRAORDINARIO

Il prezioso contributo della natura e il sapiente apporto umano: sono questi i due elementi inscindibili alla base di un caffè eccellente. Come quello di Mokador: la sua origine sta nella scelta dei migliori chicchi, nelle migliori piantagioni del mondo. La varietà Arabica, la più pregiata e delicata, viene selezionata nelle piantagioni che si estendono su altipiani tropicali ad almeno 1.000 metri in Colombia, Guatemala e Costarica. La varietà Robusta viene ricercata in diverse coltivazioni rigorosamente controllate, in Africa ed Asia. Terra e sole contribuiscono alla crescita di frutti eccellenti ma è l’intervento umano in ogni fase della produzione a dare vita a una miscela sublime. Dall’assaggio nei luoghi di origine per la selezione del miglior prodotto crudo fino al tocco artigianale del mastro torrefattore nel controllo del processo di tostatura, fino alla sapienza nel miscelare le diverse varietà per ottenere il perfetto equilibrio gustativo e olfattivo fra l’Arabica, che dona al caffè morbidezza, dolcezza e cremosità, e la Robusta, che dona struttura e corpo all’espresso. E’ questa l’arte di Mokador, un caffè 100% straordinario.

TORREFAZIONE MOKADOR

Via Granarolo, 139 – 48018 Faenza (RA)

Questa torrefazione è stata inserita all’interno della presente guida con riferimento esclusivo alla lavorazione e produzione di caffè in grani

torrefazione mokador caffè faenza

Dal 1967, una storia di

IMPEGNO E PASSIONE


Da più di 40 anni Mokador a Faenza è sinonimo di caffè di alta qualità. Un caffè a regola d’arte, emblema dell’eccellenza italiana nel mondo. La prima tazzina di caffè Mokador risale al 1967 ed è merito di Domenico Castellari, della sua passione, del suo entusiasmo e del suo lavoro che lo portò a viaggiare alla scoperta delle migliori piantagioni. Morto prematuramente, Domenico lasciò l’azienda di famiglia ai figli Niko e Matteo che, come due ambasciatori, portarono la ricerca e il prestigio di Mokador alla conquista dell’Italia e del mondo, sempre seguendo la politica di qualità intrapresa dal padre. Oggi Mokador è un’importante realtà nel mondo del caffè da bar e del monoporzionato, in cialda e in capsula, con un fatturato in crescita costante, un concreto e dinamico esempio di Made in Italy all’estero.

100%

RISPETTO


Sono tanti i valori importanti su cui una realtà strutturata e di successo come Mokador deve basarsi. Ma se ce n’è uno che per questa torrefazione vale più di tutti è il rispetto. Rispetto per il caffè, da sempre selezionato, tostato e confezionato secondo i più alti livelli di qualità del mercato. Rispetto per il gusto, visto che ogni tazzina deve soddisfare i più elevati standard della tradizione italiana. Rispetto per i clienti, ai quali viene garantito un sistema di qualità trasparente, dove la condivisione del sapere è importante tanto quanto la qualità del prodotto. Una storia, quella di Mokador, che ci conferma come i valori, oltre alla pura tecnica, contribuiscano al successo di un’azienda.

Cottura presso la torrefazione Cottura presso la torrefazione
confezionamento del caffè in grani confezionamento del caffè in grani: sacchetto con valvola

GRAN MISCELA

Miscela di Arabica e Robusta

L’assaggio del caffè

GRAN MISCELA MISCELA DI ARABICA E ROBUSTA

Miscela:
GRAN MISCELA

La torrefazione Mokador si rifornisce di varietà arabica d’America, mentre la varietà robusta proviene dall’Africa ed dall’Asia. L’assaggio dei chicchi nei luoghi di origine prima dell’imbarco garantisce un controllo meticoloso della qualità. Da Mokador il caffè si cuoce solo a tostatura separata, per esaltare il valore di ogni singola origine; la scelta della temperatura di tostatura svolge un ruolo determinante per raggiungere il punto di equilibrio gustativo e olfattivo fra varietà di Arabica, che dona al caffè morbidezza, dolcezza e cremosità e Robusta, che dona struttura e corpo all’espresso. Gran Miscela è composta in gran parte da caffè Arabica provenienti dal centro e sud America, con aggiunta di pregiati Robusta che migliorano il corpo e la struttura del caffè espresso.

Gusto:

In tazza la miscela presenta una bella crema compatta e regolare, di colore nocciola. Il gusto è rotondo, con un buon corpo e una bella nota di acidità. L'ottimo retrogusto, che risuona soprattutto di note di cacao, e il corpo consistente sono le caratteristiche ideali per un espresso in stile italiano.

Abbinamenti:

Cosa ne dite di accompagnare con frutta candita? Marron-glacé o zenzero, il primo per arrotondare le dolcezze di cioccolato tipiche dei robusta e il secondo per esaltare le acidità positive dei caffè arabica. Con espresso e marron-glacé propongo un armagnac mentre un buon gin aromatico sposa il caffè con lo zenzero candito.

aspetto crema
complessità
aromatica
intensità
aromatica
acidità
amarezza
corpo
astringenza
persistenza

Dal chicco macinato fresco

ALLA TAZZINA


Le macchine superautomatiche macinano i chicchi di caffè all’istante al semplice tocco di un tasto. Il complesso organolettico di ogni chicco si esprime in pieno con la minima dispersione delle molecole volatili e la massima salvaguardia dell’aroma in tazzina.

Settaggi della macchina

CONSIGLI D’USO


4macinatura
normale intensità
normale lunghezza

Come tutte le miscele di buon tono Gran Miscela Mokador funziona egregiamente con il latte, stempera la sensazione di grasso e porta in equilibrio il punto di amaro senza modificarlo troppo. Valida dunque anche per cappuccino, latte macchiato e caffè latte del mattino.

Guida ai torrefattori

UNA REALTÀ TUTTA DA SCOPRIRE


Un viaggio attraverso l’eccellenza del caffè raccontata dalla voce degli esperti di SlowFood Educa. Le recensioni dei caffè di 25 torrefazioni italiane di alta qualità ed in più tutto quello che c’è da sapere prima di gustare un espresso di altissimo livello.

modale-website