Le Piantagioni del Caffè

AVVENTURA ALLA RICERCA DEL CHICCO MIGLIORE

Pioniera nella ricerca di caffè speciali selezionati direttamente nei paesi di origine, la Torrefazione Le Piantagioni del Caffè nasce nel 1994 ma la famiglia Meschini vanta origini molto antiche: lavora infatti nel mondo del caffè dal 1895. Esperienza e tradizione artigianale sono il punto di partenza, ma la vera peculiarità di questa Torrefazione è un’altra: l’azienda produce infatti caffè coltivati in singole piantagioni, fra le migliori al mondo, quelle dove la terra, il sole e il lavoro dei coltivatori sono in grado di dare alla luce i frutti più profumati. Anche la torrefazione viene effettuata in base alla piantagione di provenienza per rispettare tempi e temperature ideali e preservare intatte le caratteristiche organolettiche del chicco. Il risultato è un caffè sublime, una rarità imperdibile per tutti i coffee lovers.

TORREFAZIONE LE PIANTAGIONI DEL CAFFÈ

Via Provinciale Pisana, 583/B – 57121 Livorno (LI)

torrefazione le piantagioni del caffè livorno

All’origine

DEL CAFFÈ


La ricerca appassionata della materia: è questo il cuore della missione de Le Piantagioni del Caffè. Partire dalle origini del caffè, in un viaggio che inizia dalla piantagione, con la traccia indelebile del terreno, della varietà botanica, del selettivo lavoro di raccolta, spolpatura, essiccazione. Da qui alla torrefazione e infine alla tazza, per proporre diverse miscele dal carattere definito, tra le quali scegliere in base al gusto personale ed il momento della giornata.

Nelle piantagioni dove

NASCE IL CAFFÈ MIGLIORE


E’ proprio la provenienza da piantagioni selezionate e controllate la garanzia della qualità, delle particolarità e della costanza del prodotto finale, proposto in purezza (monopiantagione), in combinazione (due piantagioni) o in miscela. Tra i caffè da un’unica piantagione troviamo ad esempio l’Harenna (selezione speciale), prodotto selvatico della omonima foresta etiope e presidio Slow Food, un arabica profondo come la natura selvaggia da cui proviene, con un aroma di note di noce, intenso e insieme vellutato. Un altro da menzionare è il Salvador San Luis, la cui area di produzione è la Cordillera del Balsamo (El Salvador). Le combinazioni e le miscele sono invece vere e proprie alchimie di sapori, frutto del gusto affinato e della conoscenza di chi questi caffè li ama e li lavora con passione da anni.

Shop online Shop online
Cottura presso la torrefazione Cottura presso la torrefazione
confezionamento del caffè in grani confezionamento del caffè in grani: sacchetto con valvola e barattolo con coperchio salvaroma

85/15

CSC Caffè Speciali Certificati Miscela di Arabica e Robusta

L’assaggio del caffè

85/15 CSC Caffè SPECIALI CERTIFICATI MISCELA DI ARABICA E ROBUSTA

Miscela:
85/15

Le Piantagioni del Caffè, un nome che rivela il metodo: il torrefattore seleziona personalmente in piantagione i caffè di chiara e riconoscibile personalità organolettica, determinata dalle caratteristiche del terreno, della varietà botanica e dalla lavorazione in piantagione dopo il raccolto. Un metodo esatto, scientifico, che trasmette all’ espresso pregi e valore. La miscela 85/15 è composta per l’85% di varietà di caffè arabica e per il 15% di robusta, le varietà provengono da Guatemala, Etiopia, El Salvador, Brasile, India. La miscela spicca per dolcezza, una delle più dolci tra quelle assaggiate.

Gusto:

Una bella crema, fine, compatta e di tono nocciola intenso ricopre l’espresso intensamente profumato e abbastanza ricco di complessità; è molto equilibrato, dolce, si chiude con sentori di marzapane.

Abbinamenti:

Nell’insieme 85/15, usando un termine tecnico, è un vero mild. Con un espresso preparato con una miscela così armonica e ben tostata consigliamo un mini dessert di datteri farciti alla frutta secca e pasta reale, oppure piccole bavaresi al caffè 85/15 con cialde dolci, in compagnia di acquavite di datteri.

aspetto crema
complessità
aromatica
intensità
aromatica
acidità
amarezza
corpo
astringenza
persistenza

Dal chicco macinato fresco

ALLA TAZZINA


Le macchine superautomatiche macinano i chicchi di caffè all’istante al semplice tocco di un tasto. Il complesso organolettico di ogni chicco si esprime in pieno con la minima dispersione delle molecole volatili e la massima salvaguardia dell’aroma in tazzina.

Settaggi della macchina

CONSIGLI D’USO


4.5macinatura
forte intensità
lungo lunghezza

85/15 è adatto alla preparazione di caffè americano: prepariamolo con il tasto Long di Autentica De’Longhi usando una tazza grande e calda, aumentando a 5.5 il grado di macinatura. La percentuale di robusta aggiunta agli arabica pregiati è corposa con stile: anche da un caffè diluito come l’americano non emergono astringenze sgradite o sentori incerti.

Guida ai torrefattori

UNA REALTÀ TUTTA DA SCOPRIRE


Un viaggio attraverso l’eccellenza del caffè raccontata dalla voce degli esperti di SlowFood Educa. Le recensioni dei caffè di 25 torrefazioni italiane di alta qualità ed in più tutto quello che c’è da sapere prima di gustare un espresso di altissimo livello.

modale-website