Caffè come Madeleine,

RIECHEGGIANDO MARCEL PROUST

L’aroma di caffè, respirato sin da piccolo nel bar gestito dai genitori, ha probabilmente incoraggiato il destino di Rubens Gardelli e lo ha portato, da adulto, ad esprimersi con talento nell’arte della torrefazione artigianale. Gardelli inizia a tostare in una piccola macchina di rame, capiente appena di 250 grammi. È curioso e desideroso di sapere e navigando in rete scopre un sito californiano che vende caffè crudo selezionato. Qui il caffè verde si può acquistare in piccola quantità, è facile provare aromi e sapori delle differenti origini, dei raccolti ordinari e speciali: è una scoperta che per Rubens, già appassionato di botanica, apre un mondo come fosse un viaggio in tazza attraverso i paesi tropicali produttori di caffè. Metodico e appassionato, eccellente tra i torrefattori di ultima generazione, negli ultimi sei anni ha prodotto circa settemila cicli di tostatura e, assaggiando, ha capito che cosa influenza ogni aspetto dalle tostata, ha appreso con la pratica come e che cosa modificare. Un inno alla prammatica il suo, una buona base teorica e tanti esperimenti: l’approssimazione è bandita dal suo laboratorio.

TORREFAZIONE GARDELLI

Via Balzella, 28/A – 47122 Forlì (FC)

La selezione dei chicchi verdi

E LA TOSTATURA


Gardelli ha scelto, sino ad ora, di utilizzare esclusivamente caffè arabica acquistati tramite diversi importatori, ognuno ha le sue specialità. Propone sedici caffè specialty, che hanno raggiunto un punteggio minimo di 85/100 punti assegnato dai selezionatori della Specialty Coffee Association.

Riguardo la tostatura ecco che cosa ne pensa il torrefattore: “la cottura dei chicchi avviene sempre allo stesso modo, a prescindere dall’utilizzo che poi ne farà il barista: i miei chicchi sono adatti a ogni metodo di estrazione, la qualità della tazza dipende dalla bravura di chi lo prepara; una volta trovata la curva di tostatura esatta, con la quale si riesce a ottenere il massimo del profilo sensoriale del chicco verde, non bisogna alterarla”.

Barista avvisato … ma c’è della ragione nelle parole di Gardelli, si avverte l’intenzione di rendere dignità al caffè, frutto della natura e come tale complessa unione di valenze e caratteristiche che fanno di ogni provenienza un unico, un originale. Allora perché intervenire per modificare ciò che è già vicino alla perfezione?

Campione italiano

DI COFFEE ROASTING


Per quattro anni consecutivi, dal 2014 al 2017, Gardelli vince al Campionato Italiano Coffee Roasting (tostatura) organizzato da SCA. Predilige il caffè filtro, perché è quello in cui si riescono a percepire più sfumature aromatiche. È un caffè che può essere degustato anche a temperatura ambiente, a differenza dell’espresso e non gli dispiace, di tanto in tanto, e principalmente su richiesta, tenere delle lezioni di cupping (assaggio del caffè) per i consumatori, ma il suo obiettivo è un altro: andare nei paesi d’origine, trovare nuovi produttori e sviluppare insieme a loro dei progetti interessanti. Tra le proposte raffinate del torrefattore segnaliamo i fiori di Coffea essiccati, i fiori della pianta di caffè che al momento della fioritura e per alcuni giorni permeano le piantagioni e le abitazioni dei coltivatori di una fragranza forte, simile a quello del gelsomino e della gardenia. Con i fiori essiccati di caffè si ottiene una bevanda dolce e profumata da preparare con un grammo di fiori e 400gr di acqua alla temperatura di novantadue gradi centigradi, da lasciare in infusione per dieci minuti.

Punto di degustazione e somministrazione Punto di degustazione e somministrazione
Shop online Shop online
Cottura presso la torrefazione Cottura presso la torrefazione
confezionamento del caffè in grani confezionamento del caffè in grani: sacchetto con valvola

CIGNO BIANCO

Miscela di Arabica 100%

L’assaggio del caffè

CIGNO BIANCO MISCELA DI ARABICA 100%

Miscela:
CIGNO BIANCO

Gardelli presenta Cigno Bianco, l’unico caffè in miscela lavorato dal torrefattore e dedicato agli estimatori dell’espresso. La miscela cento per cento Arabica Cigno Bianco è composta di caffè pregiati, Brasile naturale e Panama lavato, provenienti da raccolti recenti e tostati di fresco. Per crearla Rubens Gardelli ha ricercato l’alta qualità, il risultato è equilibrato, infuso di passione e competenza. A colpo d’occhio, la misura uniforme dei chicchi e la tostatura media ed omogenea ispirano l’idea di pregio.

Gusto:

Cigno Bianco è una miscela per caffè espresso italiano di valore, che guadagna in equilibrio limitando la complessità. Assaggiando, emergono note di frutta e noci, mentre il corpo vellutato amalgama l’apporto aromatico degli Specialty Coffees ingredienti della miscela.

Abbinamenti:

Ci vuole grazia per accompagnare Cigno Bianco, provate con bavarese al gianduia o pere rivestite di pasta fillo in salsa di cioccolato con nocciole e datteri. Per chiudere un distillato d’uva moscato, fresco e aromatico.

aspetto crema
complessità
aromatica
intensità
aromatica
acidità
amarezza
corpo
astringenza
persistenza

Dal chicco macinato fresco

ALLA TAZZINA


Le macchine superautomatiche macinano i chicchi di caffè all’istante al semplice tocco di un tasto.

Il complesso organolettico di ogni chicco si esprime in pieno con la minima dispersione delle molecole volatili e la massima salvaguardia dell’aroma in tazzina.

Settaggi della macchina

CONSIGLI D’USO


5macinatura
forte intensità
normale lunghezza

Preparate con cura l’espresso, assaggiatelo con calma, è un caffè da condividere e commentare. Il mattino consumatene a volontà, risveglia e rallegra. Cigno Bianco è molto gradevole in Long e Coffee, la scelta dipende dall’effetto che desiderate: tra i due la tazza Coffee è senz’altro più ricca di caffeina ed è più corposa. D’estate caffè shakerato con una punta di liquore alla vaniglia.

Guida ai torrefattori

UNA REALTÀ TUTTA DA SCOPRIRE


Un viaggio attraverso l’eccellenza del caffè raccontata dalla voce degli esperti di SlowFood Educa. Le recensioni dei caffè di 25 torrefazioni italiane di alta qualità ed in più tutto quello che c’è da sapere prima di gustare un espresso di altissimo livello.

modale-website