Il caffè è una pausa di benessere dalla frenesia quotidiana. Il momento della giornata in cui fermarsi, fare due chiacchiere con un amico o un collega e ricaricare le energie!

Sono principalmente due gli abbinamenti perfetti: cioccolatini o biscotti. Sebbene molti gradiscano accompagnare il caffè con dolci e torte più elaborate, è meglio riservare queste golosità alle merende di metà pomeriggio. Dopo la lezione di Barbara Ronchi della Rocca sull’arte di servire il caffè, scopri insieme a noi quali tra queste prelibatezze sono le migliori per esaltare l’aroma del caffè.

Accompagnare il caffè con il cioccolato

Il cioccolato è sicuramente uno dei sapori che meglio si uniscono a quello del caffè. Se siete amanti del cacao e dei suoi aromi decisi, servitene un quadratino con una percentuale di fondente sempre più elevata via via che si avvicina la sera. Cioccolato al latte la mattina, 60% fondente a pranzo, e un 70-80% dopo cena, magari dopo la frutta e da sostituire al dessert.

Accompagnare il caffè con una torta

Le torte sono eccezionali con il tè del pomeriggio, ma possono diventare ideali anche con il caffè se servite in versione mignon monoporzione, per non appesantire e rendere la pausa caffè un momento in cui fare il pieno di energie. D’inverno preferite sapori più morbidi e rotondi: un cubetto di brownie alle noci o un croccante alle mandorle e cioccolato. D’estate invece, magari con un caffè shakerato, richiamare i sapori esotici con dei cioccolatini o tartufini al cocco è un tocco di dolcezza con cui sognare l’arrivo delle vacanze.

Accompagnare il caffè con biscotti e piccola pasticceria

Le varietà di biscotti da proporre ai vostri ospiti possono essere moltissime, dai frollini, ai sableè, ma anche farciti o ripieni. Per scegliere i sapori migliori da accompagnare al vostro caffè optate per note dolci o floreali, in contrasto con le note amare del caffè, come quelle di miele, limone, agrumi o essenze di frutta, anche tostata come mandorle e nocciole. Cantucci, tozzetti o amaretti, ad esempio, sono perfetti in accompagnamento al caffè. Potete anche realizzare dei biscottini homemade, preparati proprio da voi, da tenere da parte, pronti per ogni occasione. È un’idea semplice ma di grande effetto. Sono sufficienti farina, burro, zucchero, uova, ingredienti principe in ogni cucina pe r preparare ottimi biscotti, da conservare in una scatola vicino alla vostra Superautomatica De’Longhi. Avete già provato, ed esempio, la ricetta dei cuori al caffè?

Meno frequentemente invece il caffè è accompagnato da cibi salati, ma solo in Italia. In molti paesi, sia in Europa che oltreoceano, il caffè è viene sorseggiato in compagnia di molti piatti salati come omelette, bacon o bagel, dei paninetti tondi solitamente farciti con salmone e formaggio spalmabile. Tipicamente lungo o americano, per tutti gli stranieri abituati a fare abbondanti colazioni, il caffè è una bevanda che non può proprio mancare la mattina.

Che siano biscotti, cioccolatini o tortine mignon anche accompagnare il caffè è un’arte con cui intrattenere i vostri amici per una pausa molto dolce ed energica.

modale-website