La torta al caffè profumata all’arancia è uno di quei dessert che, una volta pronto, vi lasceranno un dolce aroma in tutta la cucina! Ideale come merenda di metà pomeriggio, è anche ottima a colazione, da accompagnare ad una tazza di caffellatte o cappuccino, per iniziare la giornata con il pieno di energia. Una ricetta che unisce due degli aromi più apprezzati in cucina, il profumo intenso del caffè a quello più dolce e deciso dell’arancia: una combinazione che al palato si sposa con gusto ed eleganza, per un dolce morbido fino all’ultima fetta! 

Ingredienti

  • 200 gr di farina
  • 180 gr di zucchero a velo
  • 2 arance piccole
  • 3 uova
  • 2 tazzine di caffè
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

Iniziate la realizzazione della torta preparando due caffè con la vostra Superautomatica De’Longhi. Nel frattempo spremete due arance con l’aiuto di uno spremiagrumi, raccogliete il succo e mettetelo da parte, cercando di conservare anche le bucce da utilizzare come decorazione al piatto. Prendete ora una terrina capiente e versateci i tuorli – tenendo da parte gli albumi – con lo zucchero e il caffè, quindi mescolate e aggiungete al composto anche il succo d’arancia e iniziate a mescolare energicamente rimuovendo gli eventuali grumi che si formeranno. Setacciate la farina con lo zucchero a velo e il lievito un poco alla volta, senza smettere di mescolare per mantenere il composto liscio ed omogeneo.

A questo punto montate a neve gli albumi con un pizzico di sale fino a che non otterrete un composto non più liquido ma ben soffice e spumoso. Unite gli albumi all’impasto molto delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto, conferendo a tutti gli ingredienti quel volume necessario a rendere la vostra torta al caffè alta e soffice. Versate ora il composto in uno stampo imburrato e infarinato e mettete a cuocere in forno preriscaldato a 160° per circa 1 ora. Sfornate e lasciate raffreddare. Per rendere ancora più dolce la vostra torta potrete sciogliere del cioccolato fondente a bagno maria e posarlo a cascata su tutta la superficie, dopodiché lasciatelo riposare in frigorifero almeno un paio d’ore perché il cioccolato si solidifichi in superficie.

Prima di servire le vostre fette di torta al caffè profumata all’arancia potrete decorare anche con dei chicchi di caffè o una fettina d’arancia. Non vi resta quindi che servire e lasciare che questo golosissimo dessert conquisti il palato della vostra famiglia e dei vostri ospiti.

modale-website