La storia dei macarons ha origini molto lontane. Direttamente dalla Francia questo dolcetto tipico è composto da due soffici meringhe che abbracciano un morbido ripieno di crema. Già diffusi nel 1500 presso le corti nobiliari francesi, tutt’ora questa ricetta resta di difficile realizzazione: ci vuole pazienza e delicatezza per realizzare le piccole meringhe che dovranno restare compatte senza sfaldarsi.

Di numerosi gusti e colori, quella che proponiamo oggi è la deliziosa ricetta dei macarons al caffè, per celebrare la bontà di questo dolcetto intramontabile, tipico della cucina francese, in grado di conquistare ogni palato. Ingredienti semplici e raffinati, da lavorare con amore e passione per ottenere un risultato eccellente. Scopri come realizzarli e renderli ancora più gustosi con le Superautomatiche De’Longhi.

Ingredienti per circa 20 macarons

Per la meringa

  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di mandorle pelate
  • 2 albumi

Per la ganache al caffè

  • 2 tazzine di caffè ristretto
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 50 gr di burro
  • 150 gr di mascarpone

Iniziate frullando le mandorle fino a renderle una polvere finissima; nella ciotola di un mixer – o con l’aiuto di un frullino elettrico – unite l’albume di un uovo con 50 gr di zucchero bianco e iniziate a montare il tutto a neve ferma. Quando il composto sarà ben montato unite in due volte la farina di mandorle e altri 50gr di zucchero, con movimenti delicati dal basso verso l’alto per non far smontare il tutto. Continuate a lavorare gli ingredienti fino a che l’impasto non diventerà sodo e omogeneo.

Rivestite una teglia di carta forno oppure, se lo avete, utilizzate lo stampo per macarons; a questo punto versate il composto in una tasca da pasticcere e formate dei cerchietti del diametro di massimo 2 cm. Sbattete piano la teglia sul piano di lavoro per eliminare bolle d’aria che potrebbero far crepare le vostre meringhe in superficie durante la cottura. Cospargete con dello zucchero bianco e lasciateli da parte a riposare per circa mezzora a temperatura ambiente; nel frattempo preriscaldate il forno a 160°.

Finché le meringhe riposano dedicatevi alla preparazione della ganache al caffè: in una ciotola lavorate il burro ammorbidito e lo zucchero a velo mescolando energicamente, aggiungete quindi il mascarpone e due tazzine di caffè ristretto preparato con la vostra Superautomatiche De’Longhi e mescolate il tutto insieme fino a che non otterrete una crema densa ed omogenea.

Infornate ora le vostre meringhe per circa 10-15 minuti, e una volta pronte lasciatele raffreddare per altri dieci minuti. A questo punto farcite i macaron con la ganache al caffè nel mezzo e spolverateli con del cacao o della cannella in base alle vostre preferenze!

I macaron al caffè sono la ricetta ideale per accompagnare il caffè o il tè del pomeriggio, ma sono deliziosi anche come sfizioso dessert!

modale-website