Cosa accade quando l’artigianalità di una torrefazione italiana entra in contatto con il mondo del digitale? Vittorio Veltroni, responsabile dell’Art Caffè Torrefazione ci ha svelato i segreti che rendono questo luogo fatto di profumi e sapori così speciale!

Tullio Plebani ed Erminia Nodari sono uniti dalla passione per il caffè oltre che nella vita anche nel lavoro, e grazie al loro desiderio di trasmettere questo amore per le materie prime di qualità sono riusciti a costruire un progetto imprenditoriale che dal 2000 vanta principi etici fondamentali. Con fatica e costante impegno sono riusciti a tradurre la ricerca della qualità e della freschezza in un caffè eccellente che segue processi di lavorazione in grado di esaltare le caratteristiche specifiche delle singole materie prime.

Come riuscire a comunicare una storia di così grande valore? Vittorio in questa fase della vita della Torrefazione è stato una figura fondamentale per far conoscere al pubblico la ricchezza custodita all’interno del laboratorio. Esperto del digitale ha voluto misurarsi con un mondo diverso rispetto a quello a cui era abituato: la passione per le cose fatte a mano, la bellezza dell’imperfezione artigiana e il ritorno a conoscere le persone e ad avere una relazione di valore con esse.

Tutto parte proprio da qui: “La ricerca delle materie prime è il passaggio principale costituito da un’accurata selezione per poter poi produrre un caffè di qualità, ogni coltivatore ha metodi di coltivazione individuali e noi cerchiamo di trovare quelli più affini ai nostri valori”. Il compito di Tullio è quello di individuare il giusto grado e la giusta curva di tostatura dei chicchi che deve essere ottimizzata per esaltare al massimo le caratteristiche di ogni tipo di caffè e di estrazione; in Art Caffè sanno bene che ogni Paese ha un suo gusto: gli italiani preferiscono l’espresso e quindi un chicco più cotto e dal sapore più intenso, mentre in Germania lo gradiscono dal sapore più morbido. Sarà proprio a Monaco che apriranno il prossimo punto di degustazione dedicato al loro caffè di qualità, oltre a quello già presente in Italia a Bergamo.

Quali sono le linee guida che rendono Art Caffè Torrefazione un esempio di eccellenza italiana?

• La qualità del rapporto umano prima ancora del prodotto è decisiva: vengono scelti i prodotti migliori ma al tempo stesso anche persone che devono essere in
grado di trasmettere la stessa passione per la qualità e l’amore per la materia prima che Tullio, Erminia e Vittorio ricercano.

• Tutto questo si traduce in un’estrema e profonda qualità sulla filiera, pretesa in qualsiasi punto della catena di produzione. Anche il packaging è studiato in questa direzione: la confezione unisce compatibilità ecologica a qualità tecnologica nel preservare l’integrità del caffè.
Grazie ad una forte spinta verso il digitale per raccontare fino in fondo il valore dell’esperienza il valore centrale da trasferire resta il fatto che la cosa che piace molto è l’essere riusciti a ritrovare l’irripetibile manualità dell’atto, che ogni volta è diverso e rende il prodotto ogni volta qualcosa di unico.

In un mondo dove c’è tanta standardizzazione, un atto artigianale è un atto rivoluzionario” è questo il motto che guida Vittorio e che ama ripetere: sinonimo dell’amore per la professione e per il chicco di caffè di qualità.

Art Caffè Torrefazione si trova in provincia di Bergamo, a Fornovo e ha una caffetteria a Bergamo in Piazza Pontida in cui potrete trovare un esclusivo punto di degustazione e somministrazione, ma sul loro sito potete comprare online le migliori miscele torrefatte e le novità che di continuo la torrefazione produce.

Questa è solo una delle tante storie di eccellenza italiana. Scoprile scaricando gratuitamente il nostro ebook.

modale-website